Biography

Nasce ad Atene nel 1928.Studia pittura ed incisione al Politecnico di Atene dove vince quattro premi in xilografia e calcografia. Nel 1958 è in Italia a Perugia dove grazie ad una borsa di studio compie studi di perfezionamento. Nel 1959 ottiene il secondo premio per l'incisione alla Biennale di Alessandria d'Egitto.Vince il concorso naziona di pecializzazione in Arti Grafiche. Vive ad Urbino dove lavora su antiche macchine da stampa e si perfeziona nell'illustrazione del libro.Nel 60 collabora con l'Istituto Rizzoli e con case editrici milanesi in qualità di grafico ed illustratore. Diventa amico e frequenta i più grandi artisti italiani e stranieri contemporanei.Sposa un'italiana Piera Gatta ed ha due figli Alex nel 1961 e Michela nel 1964.Incide e dipinge partecipando a collettive in Italia ed all'estero. Nel 1971 vince il terzo premio della III Biennale delle Belle Arti. Nel 1972 nasce l'amicizia con Alexander Iolas e con Raffaele Carrieri. Nel 1974 è nel Principato di Monaco per ritirare il primo premio alla III Biennale di Montecarlo e tiene personali a Milano, Atene, Torino, Trieste.Nel 1976 nasce l'amicizia con l'editore Vanni Scheiwiller. La residenza milanese di Petros diventa un punto di riferimento per molti artisti stranieri di passaggio a Milano.Nel 1980 è a New York per la personale alla Galleria Brooks Jackson Iolas.Nel 1981 nasce l'amicizia con il poeta greco Giannis Ritsos. Ha personali a Milano, Atene e negli Stati Uniti.Nel 1982 si reca a Mentone per la personale al Palais de l'Europe.Nel 1984 nasce l'amicizia con il poeta greco premio Nobel Odisseo Elytis. Nello stesso anno ha la personale al Museo Benaki di Atene ed a Padova. Il Museo di Salonicco acquisisce una sua opera.Nel 1985 ha una sua mostra personale al Museo Leonardo da Vinci di Milano con grande successo di pubblico e di critica.Il Vorres Museum di Atene acquista una sua opera.Nel 1987 è a Parigi per la personale alla galleria Samy Kinge e nel 1988 vi ritorna per l'installazione di sei opere nel Residence Opèra. Nel 1989 Mikonos acquisice delle sue opere da inserire nel palazzo Comunale.Partecipa all'Euro Art Expo di Roma, è al Palazzo Ducale di Mantova, all'Arte Fiera di Bologna, al Palazzo dei Diamanti, all'Art Jonction International di Nizza. Esce il volume "Arte fantastica ed incisione"edito da Giorgio Mondadori che dedica un capitolo a Lam, Matta e Petros.nasce l'amicizia con Marcello Venturoli. Nel 1982 partecipa ad Arte Fiera Bologna. Tiene personali in Italia , in Belgio a Ginevra ed a Miami. Nel 1995 viene realizzato un video monografico su Petros in italiano inglese e greco. Nasce il Museo Petros a Tsepelobo. Nel 1999 tiene una mostra antologica alla Fondazione Metropolitan di Milano ed un'antologica allo Young Museum di Revere. Nel 2000 ha una personale allo Spazio Linati di Milano e nella chiesa romanica di Ossuccio.Nel 2001 è alla Fondazione Memmo di Lecce, ad Atene  ed al Palazzo Sperlari di Cremona. nel 2002 è a Corfù per una personale a Palazzo Reale. Nel 2003 ha una personale alla Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi sotto il Patrocinio del Consolato Generale di Grecia a Milano.