sabato 16 settembre 2017

                          Petros Still Alive in Our ❤️❤️❤️ Ricordiamo il Maestro Petros a tre anni dalla sua scomparsa.

lunedì 29 maggio 2017

Ritorno dell'Immagine

Petros1960@PetrosFoundation2017
La potenza di sintesi e l'intonazione dei colori è una sintesi filosofica ...uno spazio spirituale nuovo che solleva ad una sua verità pittorica. Petros

giovedì 18 maggio 2017

Armonia Sonora

PetrosFoudation@2017AllRightsReserved
E adesso che importa se nelle parole l'armonia sonora si trasforma in una musica piena di dolore? Che importa se le smaglianti creazioni moderne si riducono a un peccato imperdonabile di forma? Che importa adesso se l'essere tutto si determina in una magnifica rovina, in una biblica potenza distruttiva?

venerdì 12 maggio 2017

La Mia Anima Bizantina

PetrosFoundation@AllRightsReserved2017
Da un'intervista per la stampa francese:
La terre et son évolution sont au coer de mon travail. La désagrégation ou au contraire l'agrégation del éléments répondent à une certaine logique précise, à un ordre des choses qui relève du divin....Je pense que d'une certaine manière je suis aussi un peau byzantin...Le poids du corps s'estompe, seuls les drapes et les vetements apparissent dans ce dessin de l'icone. L'or byzantin représente l'infinité du ciel. Petros

mercoledì 3 maggio 2017

La Seconda Natura dell'Artista


E l'artista con biblica potenza crea, la seconda natura, che è dentro di noi in continua lotta con l'uomo contemporaneo sofferente oppresso da una forza titanica.                                                                                                                                                                                                              Petros 

giovedì 30 marzo 2017

Sogni Bianchi

Sinfoniedell'Anima2017@PetrosFoundation
Fra questa luce bianca cerco l'anima mia stanca, apparizione di tanti colori nel mio pensiero. Venga; e l'anima affaticata tutta difenda dalla bianca luce. Cosa fanno i marmi di Penteli? Forse accompagnao i miei sogni bianchi.

martedì 28 marzo 2017

Una Grotta Azzurro Verde

PetrosFoundation2017@AllRightsReserved

Ho sognato di volare verso l'Universo 
o di essere caduto in una grotta di color azzurro verde
 come il colore delle scogliere. 
                                                            Petros

martedì 14 marzo 2017

L'Artista e l'Anima Collettiva

Petrosfoundation2017@AlRightsReserved
"l'Artista è l'uomo che accoglie un palpito dell'anima collettiva e lo risuscita in ogni cuore, il ribelle che spezza i tempi senza principi.. e sconfina aldilà della vita, illuminato di avvenire." Petros

mercoledì 8 marzo 2017

L'Atelier di Petros a Milano

MenaboRadiciCelestiStudio@2017PFAllRightsReserved

L'atelier di Milano era senza dubbio quello in cui Petros trascorreva la maggior parte del tempo, abbandonandolo solo per reperire materiali o incontrare persone che avessero a che fare, per la maggior parte dei casi, con la sua sfera artistica. Così ne ricorda l'atmosfera la giornalista Maddalena Tufarulo tra le righe di Arte el 2004: "L'accoglienza che subito ci riserva è calorosa e l'impressione che riceviamo è forte: già sull'uscio del suo studio-officina percepiamo l'odore penetrante di olii e vernici, mentre la lucentezza della pittura freasca ancora scintillante, le scatole di colori aperte qua e là e le grandi tele creano fin da subito un effetto spettacolare sulla nostra immaginazione...Siamo rapiti dall'uso preciso e deciso che fa del colore, che con incastri ritmici crea un'immagine sincopata...la pittura di Petros si ricollega soprattutto all'automatismo psichico, al linguaggio dell'inconscio, cioè a quella liberazione energetica di immagini tanto predicata dal surrealismo, di cui infatti Petros è uno degli esponenti più significativi e rigorosi...scelte cromatiche intense, senza derive sentimentali"

martedì 7 marzo 2017

Principio Spirituale dell'Arte di Petros

Petrosfoundation2017@AllRightsReserved
Questa breve poesia può essere considerata in qualche modo il Manifesto dell'Arte di Petros, in essa la possibilità di vedere, con questo prezioso scritto, attraverso la mente dell'artista la sua Arte. 
Ecco dunque, scritto in terza persona il suo:
Principio Spirituale . Guardare con la mente il mondo come Petros, tramite la sua pittura che è l'occhio del mondo, è come assistere al compiersi della Verità che riposa "su se stessa", immobile – infinita, in un "ciclo" eterno, allora ogni idea di morte è bandita. Tutte le cose possiedono intelligenza, partecipano del pensiero, il sublime e il mostruoso si mischiano, a volte s'innalza il canto sereno del poeta attico che inventa metafora nella via del pensatore partecipe dei cicli cosmici, nel "giro del tempo" come una stella che eternamente ritorna. Petros

venerdì 3 marzo 2017

Lo Spazio Evolutivo di Petros

PetrosMustakas@PetrosFoundation2017

Il mio spazio evolutivo, distendere il pensiero con i colori. 
                                                                    Petros

martedì 28 febbraio 2017

Era Spaziale


PetrosFoundation2017@AllRightsReserved
La mia Arte registra il percorso drammatico della vita umana travolta dalla nuova era spaziale. Petros 

venerdì 24 febbraio 2017

Petros Visto da Marcello Venturoli

Tra i critici che hanno scritto della sua pittura e ne hanno tracciato un profilo fedele Marcello Venturoli che nel 1992 lo descrive così: "Comincerò dall'aspetto fisico per farne un ritratto artistico, anche se spesso il dentro e il fuori di un pittore non coincidono, anzi, divergono, magari in apparenza: Petros per esempio è un omone dalle mani e dai piedi grandissimi, i capelli bianchi corti un pò spioventi, una vaga rassomiglianza ad Elstin, ma mentre il russo dispone di un viso aggressivo e felino anche quando si sforza di sorridere, Petros sorride anche quando sta serio, una dolcezza profonda è alla base di qualunque altra sua espressione.Ora che Elstin è in possesso della valigetta dei codici atomici, può in qualche modo aspirare ad una maggiore somiglianza con Petros perchè anche il pittore greco ha una invisibile valigetta atomica, porta con sè sempre, nel suo pacchetto culturale,(l'avanguardia storica) il deterrente visionario."

martedì 21 febbraio 2017

Petros . Nota per l'Arte


PetrosFoundation2017@AllRightsReserved

Per me in un'opera d'Arte è la forma la veste esteriore dei colori, l'Armonica delle linee deve essere la bellezza tale da dover formare essa stessa e per sè stessa un'opera d'Arte e sono convinto, entusiasta ammiratore delle magnifiche e segrete virtù. Ah! L'Arte ...è in noi, sfavilla dentro un cavo di ghiaccio! Ne sgela, intorno intorno, ma prima che il calore si levi ai cieli in vapori leggeri, dentro il masso bianco , come "PSIXA" di una canna nel fiume della vita, muore lentamente, simile ad uno stanco amore ...Petros

venerdì 17 febbraio 2017

Omaggio a Jannis Kounellis

JannisKounellis2017@AllRightsReserved
Un omaggio all'amico Jannis Kounellis appena scomparso ed alla sua Arte che con Petros condivideva non solo la matrice ellenica, ma una pacatezza e gentilezza della persona a proscenio di una genialita' artistica prorompente. 

JannisKounellis2017@AllRightsReserved

giovedì 16 febbraio 2017

Un Amplesso di Colori


DeaLunarePetros@AllRightsReserved2017
" Le acque, la purezza di questo elemento essenziale trova nel tempo pittorico di Petros una sorta di diluvio naturale da cui si germina ogni cosa, e ogni cosa trova in essa la sua proverbiale necessità.... La Terra di Petros è una grande donna che domina, concupisce e soggiace, eplode nella sua carnalità, rompe e corrompe ogni spazio, figliando e alimentandosi in quel congegno di forme convulse che si generano sotto lo scatto dell'anca, di un corpo che con forza domina un amplesso di colori."C.Franza . 1999

mercoledì 15 febbraio 2017

Per Annegamento della Psiche . Sanesi parla di Petros

LeFinestredellaPsichePetros@AllRightsReserved2017

Roberto Sanesi nel 1976: "In una pittura come quella di Petros, in modo esplicito per la coincidenza fra intenzione e impazienza di fare l'immagine che si sta facendo, si dimostra che tale principio è apprensibile solo attraverso i sensi. Per annegamento della psiche. Nella psiche come natura, o viceversa. Luogo di eventi allegorici provocati dalla memoria, dalla nostalgia, dal desiderio, da un eros segreto, da una pulsione magica, fino ad un'intensa stupefazione lirica di timori e tremori..."

martedì 14 febbraio 2017

Storie False Infelici

PetrosFoundation2017@AllRightsReserved
I veri eroi muoiono giovani, stendono il tempo aldilà dei confini del mondo, allungano il giorno, per felicità di spazio nella contentezza di vivere. Petros

mercoledì 25 gennaio 2017

Petros e la Pittura

PetrosFoundation2017@AllRightsReserved
Ricorda Marcello Venturoli nel 1992: "Non c'è discorso del pittore che si soffermi molto sulla carriera, il mercato, l'organizzazione artistica: Petros vive nella pittura passata e presente dalla mattina alla sera: pettegolezzi, furberie, congiure, che sono materia di discorsi anche fra gli artisti, quasi non li conosce; e d'altra parte se si entra nella sua officina si ha la gioia di essere subito in medias res:ché possiede affinati suoi strumenti, chè dispone di un "gusto" maturato dalla generazione dopo Picasso; ché ha attinto al surrealismo con molto discernimento, ché ha verificato la sua ispirazione in cicli riconoscibili di tappa in tappa, eppure univocamente volti all'affermazione dell'amore per l'umanità dentro la storia, quindi con tutte le sue contraddizioni."

venerdì 20 gennaio 2017

Petros visto da Marcello Venturoli

PetrosFoundation2017@AllRightsReserved
"Comincerò dall'aspetto fisico per farne un ritratto artistico, anche se spesso il dentro e il fuori di un pittore non coincidono, anzi, divergono, magari in apparenza: Petros per esempio è un omone dalle mani e dai piedi grandissimi, i capelli bianchi corti un pò spioventi, una vaga rassomiglianza ad Elstin, ma mentre il russo dispone di un viso aggressivo e felino anche quando si sforza di sorridere, Petros sorride anche quando sta serio, una dolcezza profonda è alla base di qualunque altra sua espressione.Ora che Elstin è in possesso della valigetta dei codici atomici, può in qualche modo aspirare ad una maggiore somiglianza con Petros, perchè anche il pittore greco ha una invisibile valigetta atomica, porta con sè sempre, nel suo pacchetto culturale,(l'avanguardia storica) il deterrente visionario." Marcello Venturoli 1992

lunedì 16 gennaio 2017

Amore . Un Giardino Color Lilla

LaDeaLunare@PetrosFoundtion2017

Composta, dai giardini color "lilla", come l'orizzonte isolano dopo la tempesta, come notte diseredata, nuda, così, molto ti amo, io che ho il sapore freddo della solitudine, senza di te. Petros