giovedì 15 dicembre 2016

Il Mondo Onirico di Petros

PetrosFoundation2016@AllRightsReserved
Il sogno mi regala il passaggio da una figura ad un'altra come una farfalla notturna, come una lucciola, che vola da un posto all'altro. Di notte sogno l'invenzione dell'opera d'arte, di giorno lavoro. Ho sognato tante volte di nuotare ed essere sospeso nei miei quadri. Durante il sonno, passo da uno stato onirico al successivo, vi rientro ed esco liberamente. Nel mio sogno respira sempre la creatività perchè c'è fantasia visiva nella pittura. Un sentimento non può essere completo se c'è qualcosa di precario nel sogno, di provvisorio. Petros

lunedì 12 dicembre 2016

Ultima Spiaggia

PetrosFoundation.com@AllRightsReserved2016

Bianca spiaggia, come i miei sogni, in un mare turchese, smaglianti figure giocano sul mare, per la ripetizione dell'esistere e l'artista con biblica potenza crea la seconda Natura, che è dentro di noi. Ho peccato di forma? E poi che importa se nei colori cade l'armonia sonora di una poesia piena di grazia di tipo saffico, che importa se tanta bellezza si manifesta nella bianca spiaggia della vita. Arte e Poesia sono indispensabili alla liberazione spirituale del mondo.

giovedì 1 dicembre 2016

Nel Surrealismo siamo sopra il Sogno

PetrosFoundation2016@AllRightsReserved

L'esperienza dei sogni "è come raccontare un quadro"...tutti sognano, alcuni poco, altri molto. Io sono affollato dai sogni, mi arrampico e volo come al solito. Ultimamente ho sognato che volavo con un elicottero appeso ad un cavo, in un contenitore dotato di tubi, che spruzzavano colori dall'alto. Disegnavo sopra la neve, perso nei miei colori disegnavo e dipingevo la mia vita da sveglio. Nel 1924 ho ricevuto la possibilità di rappresentare gli abissi dell'inconscio, come Salvador Dalì, traccio l' immagine della profondità dell'anima.
Petros 1987